Autorecupero Edilizio

L’AUTO-RECUPERO EDILIZIO

Per autorecupero si intende un processo edilizio che prevede l’affidamento dei lavori di ristrutturazione di un immobile agli stessi assegnatari che prestano la loro opera in cantiere mettendo a disposizione un monte ore lavorativo [Esperienze di cittadinanza comune: l’autorecupero di Alessandra Ruggero]. Consiste quindi nel recupero di edifici abbandonati tramite la manutenzione, il restauro e la promozione di cantieri sociali aperti, l’utilizzo di tecniche eco-sostenibili e la creazione di corsi di formazione e workshop relativi all’ambito edile. Strumento e obiettivo essenziale del lavoro di auto-recupero è la partecipazione attiva, che coinvolga i singoli interessati ed in primis i futuri abitanti dell’edificio, sostenendoli e accompagnandoli nel percorso di ricostruzione.

L’auto-recupero edilizio diventa uno spazio-cantiere il cui obiettivo è promuovere l’interazione, la partecipazione e la collaborazione dei cittadini fra di loro e con il proprio territorio, stimolando il lavoro di rete, lo scambio di conoscenze e la valorizzazione del territorio e delle sue risorse. Il cantiere diventa, in questo modo, un punto di riferimento come spazio di aggregazione sociale, partecipazione e promozione culturale aperta a qualsiasi tipo di iniziativa.

(altro…)

CONTINUA IL PROGETTO SULL’AUTO-RECUPERO EDILIZIO!

Nel 2012 la Regione Toscana ha messo a disposizione dei fondi per l’auto-recupero a scopo abitativo di 7 edifici di proprietà pubblica sul suo territorio. Per ognuno di questi edifici si sono formate delle associazioni che hanno partecipato al bando presentando dei progetti di auto-recupero edilizio. Da pochi mesi è partito il primo cantiere, quello per il recupero dell’edificio delle Montalve, di proprietà dell’Università di Firenze, e all’inizio di dicembre inizieranno i lavori anche nell’edificio di via delle Torri.

(altro…)

Dona il tuo 5×1000 a ISF Firenze!

Anche quest’anno ISF-Firenze è fra le associazioni beneficiarie del 5×1000.

Come ogni anno potete sostenerci con le vostre donazioni, ogni contributo è prezioso!

Per destinare il vostro 5 x mille, nella dichiarazione dei redditi:

  1. firmate nel riquadro: “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c. 1, lett a), del D.Lgs. n. 460 del 1997 e delle fondazioni nazionali di carattere culturale”, presente nell’apposito modulo del modello di dichiarazione;
  2. scrivete, sotto la vostra firma, il codice fiscale di ISF – Firenze: 94096670487